Amministrare una Pro Loco non è un compito facile. Il Comitato Regionale UNPLI Lazio ha pensato di aiutare le Pro Loco associate in questo complesso mondo di leggi, direttive, procedure fiscali e burocratiche con una serie di documenti prodotti dalla nostra segreteria.

Ricordiamo che la seguente documentazione va inviata al Comitato Regionale Unpli Lazio, che rilascerà il proprio parere, e lo comunicherà alla sede nazionale UNPLI.

La documentazione deve comprendere:

  • Copia dell’Atto Costitutivo e dello Statuto in copia conforme;
  • Nominativo del Legale Rappresentante e documento di riconoscimento;
  • Relazione descrittiva della compilazione degli organi sociali e sul numero dei Soci;
  • Modulo di richiesta d’iscrizione regolarmente compilato;
  • Copia dell’iscrizione all’Albo Regionale delle Associazioni Pro Loco della Regione Lazio;
  • Relazione delle attività svolte dalla Pro Loco negli ultimi due anni e quelle programmate per l’anno in corso;
  • Codice fiscale / Partita Iva della Pro Loco;
  • Recapiti telefonici, e-mail e pec.

__________________________________________________________________________________________________________________________

NUOVI SCHEMI DI BILANCIO

Di seguito riportiamo i nuovi schemi di bilancio degli Enti del Terzo Settore, con particolare riguardo al rendiconto per cassa per gli enti con ricavi inferiori a 220 mila euro, così come pubblicati in Gazzetta Ufficiale il 18 aprile 2020 in allegato al decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali del 5 marzo 2020.
Il decreto, previsto dall’articolo 13 del Codice del terzo settore, prevede indicazioni sul bilancio da redigere per gli enti del terzo settore che non esercitano la propria attività esclusivamente o principalmente in forma di impresa commerciale. I modelli saranno obbligatori per rendicontare il bilancio del 2021.

Le 3 azioni fondamentali:
1 – REDAZIONE in conformità ai modelli di bilancio ministeriali con ANNOTAZIONE – da parte dell’Organo di amministrazione (Consiglio
Direttivo) – del carattere secondario e strumentale delle ATTIVITA’ DIVERSE da quelle di interesse generale, nella relazione di missione o
in calce al rendiconto per cassa
2 – APPROVAZIONE da parte dell’Assemblea (degli associati)
3 – DEPOSITO presso il Runts (Registro unico nazionale del terzo settore) entro il 30 giugno di ciascun anno


La Pro Loco che vuole organizzare un evento deve tenere conto di diversi aspetti e procedure necessari per la miglior riuscita dell’iniziativa. Di seguito è possibile trovare tutte le informazioni utili su tutti gli aspetti burocratici che l’organizzazione di una manifestazione o attività comporta.

Manuale di Corretta prassi Igienica
Manuale Sicurezza  Allegato Segnaletica Stradale  Allegato Decreto Palchi  Allegato Circolare-35
Regime Fiscale Agevolato Regime Contabile  SIAE  Circoli Pro Loco-Unpli  Convenzione Assicurativa nazionale Convenzione Assicurativa regionale Accordo ENEL  Lotterie  Modulistica Convocazioni Libri Sociali